Valdinievole: necessaria maggiore sicurezza a bordo degli autobus

“Siamo veramente preoccupati, oltre che indignati-affermano Manuel Vescovi e Luciana Bartolini, rispettivamente Capogruppo in Consiglio regionale e Segretaria comunale della Lega Nord-di quanto sta accadendo, un po’ in tutta la Toscana, sui vari mezzi pubblici. “ “Non è esente, purtroppo-proseguono gli esponenti leghisti-neppure la Valdinievole, considerato l’ultimo fatto che ha visto protagonisti alcuni extracomunitari i quali, privi di regolare titolo di viaggio, hanno aggredito dei controllori.” “Un episodio-sottolineano Vescovi e Bartolini-che ripropone il problema di una maggiore sicurezza su bus e treni, tema più volte caldeggiato, anche con atti appositi, dal nostro partito.” “Il personale e gli utenti muniti di biglietto-precisano i rappresentanti del Carroccio-devono essere salvaguardati ed è inaccettabile che, come successo recentemente nel senese, un lavoratore rischi seriamente la propria vita.” “Una criticità-rilevano il Consigliere e la Segretaria-che deve, dunque, essere tempestivamente risolta per far sì che un normale viaggio di piacere o per lavoro si trasformi in un incubo, preservando, ovviamente, come detto pure l’integrità di chi opera sui mezzi pubblici.” “Da parte nostra-concludono Manuel Vescovi e Luciana Bartolini-non ci stancheremo mai di pungolare chi di dovere, affinchè venga fatto tutto il possibile per frenare questa escalation di fatti delinquenziali che si ripetono, ormai, con preoccupante continuità e violenza, a bordo di autobus e treni.”