Sulle cave di Carrara, la Lega ha le idee chiare

“Quello inerente le cave di Carrara-affermano Roberto Salvini ed Elisa Montemagni, Consiglieri regionali della Lega Nord-è un argomento ovviamente molto sentito e quindi riteniamo doveroso ed utile fornire la nostra ricetta per promuovere l’importante settore.” “Innanzitutto-proseguono i Consiglieri-è fondamentale aumentare, incrementando così le possibilità d’impiego, la lavorazione in loco della predetta produzione estrattiva fino al 65% del prodotto(l’auspicato 50% a nostro avviso non è, infatti, sufficiente).” “Oltre a ciò-precisano gli esponenti leghisti-bisogna assolutamente tutelare tempestivamente il patrimonio lapideo, preservandolo da una deleteria e reiterata rapacità delle multinazionali.” “Insomma-concludono Roberto Salvini ed Elisa Montemagni-occorrono fatti concreti e misure tali da rilanciare completamente il citato comparto economico; “l’oro” di Carrara ha un valore inestimabile ed è necessario intervenire con misure idonee per salvaguardare e rilanciare il settore marmifero.”