MARCO CASUCCI(LEGA NORD): “GROSSETO: IMMIGRATI MOLESTI SUI MEZZI PUBBLICI. IL MIO ATTO CONSILIARE SI CONFERMA, PURTROPPO, DI STRETTA ATTUALITA’”

“A distanza di brevissimo tempo dalla mia visita alla Castellaccia e dopo aver redatto un atto che chiede maggiore sicurezza sui mezzi pubblici-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega Nord-ecco che, immancabilmente, le cronache riportano un grave fatto, accaduto sulla linea Grosseto-Massa Marittima, che ha visto come protagonisti alcuni immigrati, presumibilmente ospiti del predetto centro d’accoglienza, i quali si sono resi autori di atti poco edificanti, alle presenza di alcune minorenni.” “Tra l’altro-rileva il Consigliere-pare che episodi di tale genere non siano una rarità, pur non sfociando, fortunatamente, in situazioni di vera e propria violenza.” “E’, comunque, inaccettabile-sottolinea l’esponente leghista-che i nostri ragazzi, normali utilizzatori degli autobus, debbano continuamente assistere a scene assai riprovevoli che devono essere pienamente stigmatizzate.” “Insomma-conclude Marco Casucci-bus e treni in Toscana non devono più essere terreno di conquista per presunti profughi.”