JACOPO ALBERTI E MANUEL VESCOVI(LEGA NORD): “ EMPOLI: URGE MAGGIORE SICUREZZA ALL’OSPEDALE SAN GIUSEPPE. NON MINIMIZZARE I FURTI A RAFFICA”

“Rubare in un ospedale, luogo dove ci sono persone che soffrono per varie patologie-affermano Jacopo Alberti e Manuel Vescovi, Consiglieri regionali della Lega Nord-è, a nostro avviso, una delle cose più odiose, da stigmatizzare con forza.” “Quello che sta accadendo con preoccupante continuità nel nosocomio di Empoli-proseguono i Consiglieri-è inaccettabile ed è altresì doveroso che non si minimizzi un fenomeno che sta assumendo proporzioni preoccupanti.” “A questo punto-precisano gli esponenti leghisti-è necessario adottare, dunque, provvedimenti tali che possano quantomeno scoraggiare episodi di microcriminalità come quelli avvenuti da fine agosto ad oggi.” “E’, quindi, fodamentale-sottolineano Alberti e Vescovi-rendere più sicuro l’ospedale che non deve essere più “terra di conquista” per bande di malintenzionati.” “Abbiamo-rilevano i rappresentanti del Carroccio-già alcune volte analizzato questa criticità che, nel tempo, ha interessato altre strutture sanitarie della nostra regione e riteniamo che, chi di dovere, debba attivarsi prontamente per evitare che si ripetano fatti di questo tipo.” “Chi si reca in ospedale per curarsi o lavorare-concludono Jacopo Alberti e Manuel Vescovi-non deve avere, infatti, l’assillo di essere, addirittura, derubato….”