Invasione di topi nella scuola di Lammari

“Immaginiamo e condividiamo l’apprensione da parte di quei genitori di una scuola primaria di Lammari-afferma Elisa Montemagni, Consigliere regionale della Lega Nord-alla notizia che l’Istituto frequentato dai propri figli sia infestato da un buon numero di roditori che, pare, circolino liberamente tra i banchi.” “Ovviamente in questi casi-prosegue il Consigliere-considerato che questi animali possono essere anche portatori di malattie, ci si attendeva una pronta opera di derattizzazione da parte del Comune che, invece, cercando di tranquillizzare le famiglie, sembra abbia detto che interverrà, con comodo, dopo il 20 dicembre….” “Ma come-sottolinea l’esponente leghista-i bimbi vivono a stretto contatto con i topi e chi dovrebbe intervenire tempestivamente, decide di traccheggiare?” “Tra l’altro-rileva la rappresentante del Carroccio-accanto alla materna, vi è anche una scuola dell’Infanzia e quindi si moltiplicano le preoccupazioni di mamme e papà.” “A fronte di tutto ciò e visto il temporeggiare di chi di dovere-conclude amaramente Elisa Montemagni-auguriamoci, dunque, che ci siano diversi gatti nei paraggi della scuola….”