Fusione dei comuni: ben venga il referendum

“Nell’Aula del Consiglio regionale-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega Nord-verrà dato il via all’indizione del referendum per l’ipotetica fusione dei comuni di Pergine Valdarno e Laterina.” Come Lega Nord-precisa il Consigliere-voteremo a favore, ma ciò non significa assolutamente che siamo fautori della fusione delle predette realtà amministrative; o meglio, auspichiamo una fusione solo se la maggioranza dei residenti delle due località chiamate al voto, si esprimesse in tal senso.” “E’, però, fondamentale-sottolinea Casucci-che i cittadini siano dettagliatamente informati sui pro ed i contro della questione in merito; occorre, infatti, ricordare che una volta decisa, la fusione non è poi irreversibile(visto che la normativa non lo prevede per i comuni di piccole dimensioni, come è stato nel caso di Castelfranco e Pian di Scò) e quindi è necessaria la massima prudenza prima di agire.” “La decisione di fondersi assieme-conclude Marco Casucci-non deve essere politica(avversiamo, infatti, la “fusionomania” del Pd) ma, lo ribadiamo, deve venire dalla maggioranza dei cittadini interessati.”