Disagi ferroviari: niente treni fra Pistoia e Montecatini dal 6 Agosto

“Non bastavano i soliti disagi dovuti a ritardi e guasti vari-afferma Manuel Vescovi, capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord-ora, per la tratta Pistoia-Montecatini, si avvicina un periodo di passione, considerando l’interruzione della predetta linea che scatterà il 6 agosto.” “Previsti per tamponare la situazione-prosegue il Consigliere-i classici bus sostitutivi, ma resta l’incognita che questa obbligata soluzione non possa aumentare le criticità per i passeggeri.” “Questi mezzi alternativi-precisa l’esponente leghista-saranno sufficienti per soddisfare le esigenze di tutta la clientela? Certo, ad agosto, molti pendolari sono in ferie, ma i turisti italiani e stranieri, o chi volesse programmare una gita al mare, potrebbe incorrere in qualche spiacevole sorpresa.” “D’altronde, purtroppo-rileva Vescovi-la linea è già di per sé tormentata e quindi questa ulteriore problematica, potrebbe davvero risultare nefasta per i viaggiatori.” “L’augurio, dunque-conclude Manuel Vescovi- è che chi di dovere cerchi di ridurre al minimo le preoccupazioni degli utenti, auspicando che “il binario triste e solitario” non diventi un incubo!”