Cortona: affrontare le problematiche derivanti dagli allevamenti suinicoli

“L’affollata assemblea dell’altra sera-affermano Marco Casucci e Nicola Mattoni, rispettivamente Consigliere regionale e Segretario provinciale della Lega Nord-testimonia come la questione inerente agli effetti della presenza, nell’area cortonese, in particolare a San Lorenzo, di alcuni allevamenti suinicoli, sia argomento di particolare valore per i residenti.” “In pratica-proseguono gli esponenti leghisti-i cittadini, che ci hanno a suo tempo sollecitati sulla vicenda, chiedono maggiore attenzione da parte delle Istituzioni locali su una tematica che, a loro dire, è stata quantomeno minimizzata da chi amministra Cortona.” “Il problema, viceversa, esiste e deve essere risolto tempestivamente-precisano Casucci e Mattoni-per le sue varie implicazioni negative; scarsa vivibilità della zona, specialmente d’estate e relativi, ipotetici danni alla salute personale, senza tralasciare plausibili difficoltà per gli agriturismi(i turisti, sentite le maleodoranze, potrebbero snobbare le strutture in loco) ed una svalutazione dei valori immobiliari.” “Insomma-concludono Marco Casucci e Nicola Mattoni-per i concreti motivi sopraesposti, è, dunque, fondamentale che chi di dovere insista perché si adottino, in maniera incisiva e non più procrastinabile, tutte le misure più idonee alfine di un puntuale rispetto delle norme vigenti, contemperando anche gli interessi ed i diritti di allevatori e residenti.”