Convertire l’immobile di via Villamagna in un presidio sanitario

“Com’è noto-afferma Jacopo Alberti, Consigliere regionale della Lega Nord-in Via Villamagna a Firenze all’interno di un’unità che era in precedenza una scuola, ha sede il Centro Popolare Autogestito Firenze Sud che occupa tale immobile senza alcun titolo e legittimazione.” “Parimenti, da tempo-prosegue il Consigliere-i cittadini che abitano nella predetta zona si lamentano per la mancanza di un presidio territoriale sanitario, visto che quello ubicato in Via di Ripoli non è più operativo da diversi anni fa, causa un incendio.” Considerate queste pressanti e condivisibili esigenze da parte della popolazione residente-precisa l’esponente leghista ho deciso, quindi, di predisporre un’interrogazione urgente in cui chiedo all’Assessore competente per quali motivi sia stata chiusa la scuola di via Villamagna ed inoltre a carico di quali soggetti sono computate le spese per le utenze presenti nell’immobile in questione.” “Oltre a ciò-rileva Jacopo Alberti-è doveroso, a mio avviso, conoscere per quali effettive ragioni non sia stato più ripristinato il presidio sanitario che era presente in zona e perché non si sia, ad ora, provveduto a cercare una soluzione alternativa.” “Infine-conclude seccamente Jacopo Alberti-riteniamo opportuno che si giunga ad un accordo non oneroso con il Comune di Firenze per sgomberare definitivamente la predetta struttura, riconvertendola, dunque, a presidio sanitario.”